Attira più clienti con l’insegna del tuo autolavaggio

0
298

L’insegna del tuo autolavaggio è il biglietto da visita della tua attività, quella che il cliente vede per prima e che lo convincerà a decidere se entrare nel tuo autolavaggio, oppure no!

Allora se è così importante, perché la maggior parte delle volte questo aspetto dell’attività viene sottovalutato, se non addirittura mai considerato? Perché non viene dedicato un budget per creare o rinnovare la propria insegna?

Una bella insegna, sistemata bene, luminosa e visibile da entrambi i versi di guida, attira l’attenzione dell’automobilista e lo invoglia ad entrare nell’autolavaggio.

Ti è mai capitato di passare davanti ad un ristorante o davanti ad un bar e pensare “Mamma mia che brutta insegna!”, se ti è capitato almeno una volta, puoi capire come la tua insegna rifletta l’aspetto del tuo autolavaggio.

Una brutta insegna può esserlo non solo esteticamente, ma anche dal punto di vista grafico, che potrebbe essere non adeguata al tuo autolavaggio, caratteri piccoli, sgranati e poco leggibili, colori sbagliati, illuminazione insufficiente e telai o supporti rovinati o arrugginiti. Un’insegna poco illuminata potrebbe far pensare al cliente di passaggio che il tuo autolavaggio sia chiuso

Un’insegna come quella descritta non darebbe una buona impressione al tuo potenziale cliente, spingendolo magari adandare da un’altra parte, creando un danno non da poco. per te e per la tua attività.

Vediamo alcuni punti di cui dovresti tenere conto, qualora decidessi di installare o sostituire l’insegna del tuo autolavaggio :

  1. Il carattere delle scritte: Il carattere del testo scelto per la tua insegna, dovrebbe essere studiato e concepito per essere ben leggibile, anche da lontano, avere un bell’impatto visivo, che susciti attenzione e comunichi qualcosa di positivo a chi la guarda.
  2. Il logo: è formato da una serie di disegni e simboli, in grado di identificare subito il tuo autolavaggio. Va pensato e creato con lo scopo di differenziarti dalla tua concorrenza, quindi dovrai pensare ad uno facile da capire e soprattutto facile da memorizzare.
  3. Illuminazione: puoi scegliere di installare un’insegna con l’illuminazione propria o un’insegna illuminata da uno o più faretti. L’illuminazione è molto importante per l’insegna del tuo autolavaggio, fa capire al tuo cliente che l’autolavaggio è aperto e permette di far notare l’insegna del tuo impianto anche da lontano. Perciò qualunque sia il tipo d’insegna che deciderai di installare per il tuo autolavaggio, ricordati di dare la giusta attenzione al tipo di illuminazione da utilizzare.
  4. Tipo di insegna: ci sono diversi tipi di insegne che puoi installare nel tuo autolavaggio, vediamone le più diffuse:
  • CASSONETTI LUMINOSI

La più comune delle insegne costituita da una struttura in alluminio in cui vengono alloggiati internamente i neon. La parte frontale è realizzata in Plexiglass decorata con stampe digitali o a mezzo adesivo vinilico. La grafica può essere realizzata in totale libertà utilizzando immagini, loghi, sfumature, sfondi in quanto stampata in digitale con l’utilizzo di inchiostri a solventi che conferiscono ai colori una lunga durata nel tempo.

Particolari tipi di cassonetti possono realizzarsi mediante la traforatura del testo sul frontale (generalmente in alluminio) le cui zone vengono integrate con plexiglass anche in sporgenza, con radiazione luminosa solo dalla zone lavorate.

Il cassonetto può essere realizzato mono o bifacciale e sagomato secondo le esigenze.

  • PANNELLO PUBBLICITARIO

Realizzato in vari tipi di materiale (alluminio, DBond, Forex, etc.) e forma decorato con stampe digitali o a mezzo adesivo vinilico e lettere di spessore incise a pantografo. La grafica può essere realizzata in totale libertà utilizzando immagini, loghi, sfumature, sfondi in quanto stampata in digitale con l’utilizzo di inchiostri a solventi che conferiscono ai colori una lunga durata nel tempo.

  • FILO NEON

Tubo neon soffiato e sagomato a mano in varie colorazioni, forme e dimensioni, giochi di luce, evanescenze, possibilità di riproduzione a disegno. Questa soluzione è molto visibile e da la possibilità di creare effetti originali.

  • INSEGNE NON LUMINOSE

Le insegne non luminose possono essere realizzate con vari materiali come: Dibond, lamiera, forex, plexiglass, legno, ecc.. e possono essere decorate con pellicola adesiva prespaziata, pellicola adesiva stampata, o in stampa diretta sul materiale scelto. Questo tipo di insegna può essere illuminata esternamente con faretti o canaline led.

  • TOTEM

L’insegna TOTEM rappresenta nel campo della comunicazione visiva una soluzione ideale per far risaltare al meglio il proprio logo. I TOTEM possono essere sia luminosi che non luminosi, di forma piana o bombata e possono riportare lettere piane, intagliate o in rilievo.

  • LETTERE SCATOLATE

Lavorate con pantografo o laser in vari materiali (Forex, alluminio, acciaio, etc), spessori, dimensioni e colori. L’applicazione può avvenire su vari tipi di supporto (es. pannello pubblicitario) o direttamente a muro, spessorate o in aderenza

  • ESPOSITORI

Pratici, di forte impatto visivo, ideali sia in interno che in esterno.

  • ROLL UP

Ormai l’espositore più diffuso, grazie al loro montaggio immediato e facile trasportabilità li rendono ideali per la comunicazione visiva.

L’insegna è il primo elemento che ti contraddistingue, segnala e rappresenta il tuo autolavaggio, è indispensabile per farti rintracciare e diffondere l’immagine del marchio della tua attività.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here