Da cosa dipende la qualità dell’acqua utilizzata nell’autolavaggio?

0
178

La qualità dell’acqua è fondamentale per avere un livello di lavaggio che abbia standard elevati.

L’acqua presenta qualità differenti a seconda della zona geografica in cui si trova l’autolavaggio; Se il tuo autolavaggio si trova in una zona vecchia della città è molto probabile che le condutture siano usurate e costruite con materiali obsoleti, come la ghisa, materiali che nel tempo subiscono fenomeni di corrosione naturale; i tubi corrosi si rompono e permettono ad agenti esterni, come minerali o gas di mischiarsi con l’acqua trasportata e alterarne la qualità,. Il risultato finale è che l’acqua che arriva al tuo autolavaggio può risultare molto dura (vedi durezza) o molto ferrosa, condizioni queste che non permettono una buona qualità di lavaggio.

Se l’acqua del tuo autolavaggio arriva comunque da una zona nuova con tubazioni recenti, potrebbe comunque avere alti livelli di cloro e di ammoniaca. Il cloro e l’ammoniaca vengono immessi nella rete idrica, per abbattere e arrestare la carica batterica e disinfettare le tubature della città.

Se la qualità finale offerta dal tuo autolavaggio non ti soddisfa e hai capito che il problema non è di tipo tecnico o chimico, allora non ti rimane che far analizzare l’acqua che utilizzi.

Come testare l’acqua del tuo autolavaggio

Una prima cosa da fare per testare la qualità dell’acqua è far eseguire un’analisi chimica da un laboratorio. Un’analisi precisa può aiutarti a capire quali sono gli interventi che devi fare dal punto di vista tecnico e quali detergenti sono più appropriati per il tuo autolavaggio; questo contribuirà in maniera sostanziale a garantirti una qualità di lavaggio superiore e potrà contribuire a far aumentare la tua clientela.

Gli addolcitori (vedi addolcitore) d’acqua sono ideali per il trattamento dell’acqua dura, ma tieni conto che questo sistema da solo non è sufficiente a garantirti una qualità di lavaggio superiore. A seconda delle caratteristiche dell’acqua, un metodo di trattamento efficace potrebbe esserti dato dall’osmosi inversa. E che dire se la tua acqua è addolcita, ma continui a notare la presenza di macchie bianche? La causa potrebbe essere una presenza elevata di sodio.

Ricorda e tieni conto che la qualità dell’acqua cambia a seconda della posizione geografica e non esiste una soluzione universale, tieni conto inoltre che l’acqua ha un suo PH, unità di misura di acidità o alcalinità. Un’acqua troppo acida o un’acqua troppo alcalina, non va bene!

Il nostro consiglio finale è di consultare un professionista dell’autolavaggio in grado di offrirti soluzioni ideali e aiutarti a raggiungere le condizioni migliori per il tuo impianto.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here