Analisi acque reflue

0
6

La frequenza di analisi delle acque reflue viene stabilita dal documento di autorizzazione allo scarico rilasciato al tuo impianto. Questo documento prescrive, in concordanza con quanto previsto dal D.Lgs. 152/99, che a seconda della tipologia di acque che vengono “lavorate” dall’impianto, si dovrà procedere ad analisi con specifiche frequenze, calcolate in base alla pericolosità delle sostanze presenti nell’acqua. I risultati di queste verifiche, che devono essere svolte secondo i dettami della legge e da personale specializzato, dovranno poi essere disponibili per le autorità che ne faranno richiesta e per gli enti di controllo.