Trattamento di sanificazione con l’ozono

0
152

Grazie al suo potere ossidante, il trattamento di sanificazione con l’ozono è in grado di sanificare ambienti e oggetti, eliminando qualunque elemento inquinante o nocivo e garantendo un livello di igiene molto elevato. L’auto rappresenta  il principale mezzo di trasporto, mediamente si  trascorrono dalle 3 alle 9 ore al giorno  nell’abitacolo della propria auto, luogo ideale per la diffusione di batteri o di ogni genere di funghi, muffe, acari o sporcizia.

 Per approfondire l’argomento abbiamo intervistato un’addetto ai lavori:

Marco Picone, titolare dell’impianto Ecocarcleaning di Crema (CR)

(clicca per vedere la scheda dell’autolavaggio)

ABBIAMO CHIESTO A MARCO PICONE..

Rispetto ai trattamenti classici di sanificazione, quali benefici da un trattamento eseguito con l’ozono?

I trattamenti con ozono si differenziano da quelli classici in primis perché sono ad impatto ambientale zero in quanto non si usano prodotti chimici, in secondo luogo il potere ossidante dell’ozono è così alto da essere in grado di portare gli ambienti trattati a valori che rasentano lo sterile.

Il trattamento con ozono elimina i cattivi odori presenti nell’abitacolo dell’auto?

Assolutamente si in quanto l’ozono va ad ossidare i batteri che generano il cattivo odore   quindi questo non viene coperto ma eliminato .

Ogni quanto tempo è consigliabile eseguire un trattamento di sanificazione con l’ozono?

Dal mio punto di vista l’ideale sarebbe almeno ogni 2/3 mesi . In casi di persone con allergie per esempio agli acari sarebbe consigliabile dimezzare l’intervallo.

Il trattamento con ozono è sconsigliato per chi ha qualche patologia allergica?

Assolutamente no come detto prima in soggetti affetti da allergie è un valido aiuto per migliorare la qualità della vita specialmente se si passano molte ore in auto.

Ringraziamo per l’intervista Marco Picone- www.facebook.com/www.ecocarcleaning.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here