Manutenzione dell’aspiratore

0
149

Se vuoi che il tuo aspiratore funzioni più a lungo e sia performante nel tempo, dovresti prenderti il tempo per svolgere una manutenzione periodica e una pulizia costante.

La pulizia e la manutenzione vanno eseguite in base al tempo e all’utilizzo che si fa dell’aspiratore. Vediamo alcuni accorgimenti di cui sarebbe bene tenere conto per aumentare la vita del tuo aspiratore.

MANUTENZIONE ORDINARIA

Controlla spesso la pulizia dei filtri, questi dovrebbero essere sempre puliti, senza tagli o smagliature e asciutti. Ti sconsigliamo di pulire i filtri con il getto della idropulitrice, la pressione dell’acqua potrebbe allargare le maglie del materiale di cui è fatto il filtro e renderlo non efficiente.

L’operazione di pulizia del filtro è semplificata negli aspiratori dotati di scuotifiltro manuale o automatico.

Ricorda che il filtro intasato, riduce le prestazioni del tuo aspiratore, riducendone la pressione e la polvere dispersa all’interno del fusto potrebbe rovinare, se non addirittura bruciare il motore

MANUTENZIONE STRAORDINARIA

Se hai un aspiratore a motore, dovresti controllare, che sulle pale della ventolina non si depositino troppi residui di polvere e grasso che sbilanciano la ventolina con conseguente aumento della potenza assorbita del motore, una maggiore rumorosità e sollecitazione delle parti meccaniche, oltre naturalmente, ad una notevole perdita di portata. Nel caso di uso quotidiano, si consiglia di effettuare la pulizia della girante e della griglia almeno una volta al mese.

ACCORGIMENTI
  • Evita di piegare o schiacciare il tuboflex durante la fase di aspirazione
  • Durante la giornata accertati che il tuboflex sia pulito e non ostruito al suo interno
  • Fai attenzione a non far cadere l’aspiratore, in caso di ribaltamento alza subito l’aspiratore e spegnilo
  • Dopo aver aspirato liquidi svuota e asciuga subito il serbatoio
  • Non utilizzare l’aspiratore per aspirare benzina o altri solventi infiammabili o tossici
  • Il cavo di alimentazione deve essere controllato periodicamente facendo attenzione che non vada a contatto con oggetti caldi, superfici umide, oliate e/o con bordi taglienti
  • Non utilizzare l’aspiratore senza il filtro
  • Per evitare depositi ed incrostazioni nel condotto di aspirazione e nella ventola è consigliabile alla fine di ogni giornata, aspirare per qualche minuto aria pulita
  • Controlla lo stato, il fissaggio e l’usura delle ruote

  • Dopo l’utilizzo riponi sempre l’aspiratore in un ambiente pulito e asciutto

CAUSE PIÙ FREQUENTI DI GUASTI O MALFUNZIONAMENTI

PROBLEMA

PROBABILE CAUSA

SOLUZIONE

Aspirando fuoriesce acqua dalla testata

Il galleggiante si è bloccato

Controllare il galleggiante e pulire le guide di scorrimento

Aspirando fuoriesce polvere dal condotto di sfogo

Il filtro non è in sede o è danneggiato

Controllare la posizione e lo stato del filtro polveri

La forza aspirante manca improvvisamente

Il filtro è intasato oppure il contenitore è pieno

Spegnere l’apparecchio, pulire il filtro e svuotare il contenitore

Cala la forza aspirante lentamente

Il filtro è intasato oppure il contenitore è pieno

Spegnere l’apparecchio, pulire il filtro e svuotare il contenitore

Mentre si aspira acqua la forza di aspirazione diminuisce

Il livello di acqua nel contenitore è

salito al massimo

Vuotare il contenitore

verificare la posizione del galleggiante

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here