Ottenere il meglio dalle spazzole dell’autolavaggio

0
189

Se hai un autolavaggio sai molto bene quanto siano fondamentali le spazzole per ottenere qualità di lavaggi di alto livello.

L’autolavaggio dovrebbe salvaguardare le carrozzerie lavate, lasciandole integre, senza segni o addirittura graffi, diversamente oltre ai danni da ripagare, sarebbe la pubblicità peggiore che un autolavaggio potrebbe farsi.

Quali pratiche dovrebbe adottare un lavaggista, per avere spazzole sempre al top, che durino in efficienza nel tempo e che diano una qualità di lavaggio ottimale?

MANUTENZIONE

Le spazzole vanno controllate frequentemente! La manutenzione periodica dev’essere in cima alle priorità delle cose da fare per il gestore di un autolavaggio, il controllo e la manutenzione dovrebbero essere fatti ogni settimana.

Le spazzole, di qualunque materiale siano fatte, sono montate sui supporti ad elementi distinti e separati, questo ti permette di sostituire l’elemento rovinato o consumato senza dover necessariamente cambiare tutto il blocco.

PRODOTTI CHIMICI

Fai attenzione ai detergenti che utilizzi, sia quello pescato dalle pompe dosatrici, sia l’emolliente utilizzato in fase di prelavaggio; detergenti troppo aggressivi o tarati male possono rovinare il materiale delle spazzole; alcuni detergenti carichi di sale o soda seccano e rovinano la fibra con cui sono fatte le spazzole.

SHAMPOO SPAZZOLE

Utilizza uno shampoo spazzole (vedi precera) che aiuti le spazzole a mantenersi morbide e pulite.

PULIZIA

Periodicamente, almeno 2 volte al mese, lava le spazzole del tuo impianto, per farlo utilizza appositi detergenti unicamente concepiti per lo scopo e acqua calda.

VELOCITÀ E PRESSIONE

Assicurati insieme al tuo tecnico, che la velocità con cui girano le spazzole e la pressione sulla carrozzeria sia precisa e corretta; troppa velocità e troppa pressione potrebbero segnare la carrozzeria, al contrario, poca velocità o poca pressione, potrebbero lavare male e non rimuovere adeguatamente lo sporco.

Con i giusti accorgimenti, la giusta manutenzione e il corretto utilizzo dei detergenti puoi aumentare la vita delle spazzole di un buon 25/30%

Tieni comunque conto che un’autolavaggio che lava una media di 40/50 auto al giorno, dovrebbe considerare di cambiare le spazzole almeno ogni 2-3 anni.

Consiglio: accantona giornalmente il 7-10% delle TUE entrate , dopo 3 anni avrai messo via la cifra utile per acquistare nuove spazzole, più moderne e più efficienti; laverai meglio e stai pur certo che farà piacere ai tuoi clienti.



LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui