Rilevare un’attività di autolavaggio: cosa dovresti sapere?

0
335

Se stai pensando di rilevare un’attività di autolavaggio questa guida può esserti utile!

Prima di rilevare un’attività di autolavaggio, cosa dovresti sapere? Accertati di avere fatto la scelta giusta perché, altrimenti, quello che dovrebbe rivelarsi un’affare, potrebbe rivelarsi invece un passo rischioso che non farà altro che complicarti la vita.

Per evitare di trovarti a dover affrontare una serie di problematiche più o meno fastidiose,ti suggeriamo di analizzare alcuni punti, che ti aiuteranno a capire prima, se l’attività di autolavaggio a cui sei interessato vale davvero o no.

Chi ti sta vendendo l’attività, ti sta dando TUTTE le informazioni di cui hai davvero bisogno?

Per decidere di rilevare un’attività di autolavaggio è importante poter accedere a tutto ciò che concerne le sue questioni contabili (utili, spese, documenti bancari, storia delle vendite recenti, ecc.): se chi ti sta vendendo l’attività non dimostra trasparenza ed onestà, stai molto attento, la fregatura potrebbe essere dietro l’angolo.

Dopo aver deciso di cedere l’attività, il vecchio proprietario ha cambiato atteggiamento nella sua gestione o l’ha portata avanti con il solito impegno?

Quando un’autolavaggio viene ceduto, anche durante la fase di ricerca del potenziale acquirente e passaggio dell’attività, è importante continuare a dirigerla nel modo migliore, così da consegnare al nuovo gestore un’autolavaggio efficiente e senza problemi. Se il vecchio proprietario trascura parte dei suoi compiti, considera che questo comporterà da parte tua l’investimento di ulteriori capitali.

Qual è la situazione interna dell’autolavaggio?

C’è un flusso costante di clienti? Il personale è motivato e collaborativo? Per scoprire tutto questo ti può risultare utile entrare nell’autolavaggio fingendo di essere un cliente, così facendo hai modo di scoprire molti dettagli interessanti sulla situazione generale.

Prima di rilevare un autolavaggio

Cosa pensano i clienti dell’autolavaggio?

Potresti fare una ricerca online, cercare recensioni dei clienti, ti aiuteranno a capire il reale livello di soddisfazione; se la maggior parte dei commenti è buona, allora bene, ma, se sono in molti a lamentarsi, chiedi spiegazioni direttamente all’attuale proprietario.

Cosa pensano i dipendenti dell’autolavaggio?

Se vuoi rilevare un’autolavaggio, devi fare il possibile per parlare con tutti quelli che lavorano dentro da tempo: si sentono realizzati? Hanno dei problemi? Ti sembrano entusiasti o scontenti? In base a queste semplici informazioni puoi capire subito di chi fidarti ed, eventualmente, a chi appoggiarti nel caso in cui la trattativa vada in porto.

L’autolavaggio è in ordine con pagamenti, i permessi e le altre questioni giuridiche?

Per saperlo basta eseguire in rete un controllo credito del business, grazie al quale si identificano eventuali azioni legali in corso, ritardi nei pagamenti ai fornitori, ecc. Tutte questioni da appurare in anticipo che, se presenti, possono anche farti ottenere uno sconto significativo sull’acquisto dell’attività.

Quali sono i clienti dell’autolavaggio?

Sono più privati e meno aziende? Allora bene, questo vuol dire che avrai sempre la liquidità necessaria all’attività. Sono meno privati e più aziende? Meno bene, le aziende richiedono aperture di credito, spesso troppe lunghe, questo toglie liquidità all’attività e ti espone con le banche. Ad ogni modo anche in questo caso fatti dare l’elenco delle aziende e un prospetto dei pagamenti precedenti, potrai verificare e decidere quali mantenere e quali eventualmente eliminare.

Tasse e contributi sono sempre stati pagati?

Prima di rilevare un’autolavaggio accertati che sia in ordine a livello fiscale. Per riuscirci puoi richiedere alle autorità competenti un rapporto fiscale dell’attività, che ti consenta di avere un quadro completo e reale della situazione.

Ascolta il tuo istinto

A prescindere da quanto detto fino a questo momento, la tua impressione risulterà essenziale: cosa ne pensi dell’autolavaggio in questione? Lo reputi valido? Ti fidi del vecchio proprietario? I dipendenti ti sembrano propositivi, motivati e sufficientemente competenti? Se hai una buona sensazione porta avanti l’affare senza ripensamenti, al contrario, se sei dubbioso o perplesso agisci con la massima cautela.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here