Super ammortamento 2017 per l’acquisto di attrezzature

0
309

Cos’è il super ammortamento 2017 al 140%?

Il super ammortamento 2017 al 140 per cento è una deduzione extra contabile: si tratta, in particolare, di una variazione in diminuzione della base imponibile su cui calcolare le imposte.

Super ammortamento 140% 2017: soggetti beneficiari

I soggetti beneficiari del super ammortamento al 140 per cento sono:

“tutti i contribuenti titolari di reddito di impresa e di lavoro autonomo (tranne coloro che operano nel regime forfettario)”

Di conseguenza, imprenditori e professionisti possono fruire del super ammortamento in quanto titolari delle tipologie di reddito prodotte in base ai principi stabiliti dal TUIR.

Possono fruire del super ammortamento 140 per cento anche i contribuenti titolari di partita IVA nel regime dei contribuenti minimi.

Super ammortamento 2017 al 140%: i beni oggetto di agevolazione fiscale

Il super ammortamento 2017 al 140 per cento può essere utilizzato dalle imprese che investono nei beni strumentali strettamente necessari per lo svolgimento dell’attività aziendale svolta.

In altre parole, il super ammortamento può essere applicato soltanto sui cespiti ovvero su quei beni caratterizzata dalla cosiddetta utilità a fecondità ripetuta, quindi idonei a partecipare alla formazione del reddito dell’azienda su più esercizi.

Cos’è e come funziona il super ammortamento 2017 al 140 per cento?

Stiamo parlando di un’importante agevolazione fiscale sugli investimenti, fruibile per tutto il periodo di ammortamento del bene in oggetto. Tecnicamente si tratta di una variazione in diminuzione della base imponibile su cui calcolare le imposte.

In altre parole, l’azienda ammortizzerà il bene soggetto a super ammortamento al 140 per cento mediante un aumento della quota ammortizzabile rispetto a quella prevista dal decreto ministeriale di riferimento.

Esempio:

Se un’autolavaggio acquista un bene strumentale/cespite per un costo (netto IVA) pari a 10.000,00 euro e il relativo coefficiente di ammortamento è pari al 10% per 10 anni, la quota di ammortamento civilistica sarà pari ad euro 1.000,00 e sarà iscritta in bilancio. Con il super ammortamento, invece, l’autolavaggio potrà dedurre fiscalmente 1.400,00 il 14% (in luogo del 10). I 400 euro di maggiore ammortamento rappresentano la variazione in diminuzione della base imponibile su cui calcolare le imposte di cui parlavamo in precedenza.

Il super ammortamento 2017 al 140 per cento è applicabile anche ai beni strumentali di valore unitario inferiore a 516 euro?

Il Testo Unico delle Imposte sui Redditi – TUIR disciplina l’ammortamento dei beni strumentali inferiori ai 516 euro (il vecchio milione di lire) nell’articolo 102 comma 5 dove si legge che:

Per i beni il cui costo unitario non è superiore ad euro 516,46 è consentita la deduzione integrale delle spese di acquisizione nell’esercizio in cui sono state sostenute

Di conseguenza, per i cespiti di valore unitario inferiore a 516 euro la deduzione è consentita in misura integrale all’interno del periodo d’imposta di acquisto.

Nel corso di Telefisco 2016 e poi con la circolare numero 23/E del 26 maggio 2016 l’Agenzia delle Entrate ha chiarito che il super ammortamento al 140 per cento è assolutamente applicabile anche ai beni strumentali di valore unitario inferiore a 516 euro.

Per i beni il cui costo unitario non è superiore ad euro 516,46, l’articolo 102, comma 5, del TUIR consente ai soggetti titolari di reddito d’impresa “la deduzione integrale delle spese di acquisizione nell’esercizio in cui sono state sostenute”. La medesima possibilità è attribuita agli esercenti arti e professioni dall’articolo 54, comma 2, del TUIR. Visto che, come già evidenziato in precedenza, la maggiorazione del 40 per cento di cui al comma 91 opera “con esclusivo riferimento alla determinazione delle quote di ammortamento”, si ritiene che essa non influisca sul limite di euro 516,46 previsto dai sopra citati articoli 102, comma 5, e 54, comma 2, del TUIR. Pertanto, la possibilità di deduzione integrale nell’esercizio non viene meno neanche nell’ipotesi in cui il costo del bene superi l’importo di euro 516,46 per effetto della maggiorazione in questione.”

Super ammortamento 2017 al 140 per cento e studi di settore

La Legge di Stabilità 2016 ha previsto l’esclusione del super ammortamento o maxi ammortamento al 140 per cento dagli studi di settore: di conseguenza il super ammortamento è irrilevante ai fini degli studi di settore.

In realtà tale disposizione ha perso un pò di significato per effetto di quanto previsto dalla riforma degli indicatori di compliance, che hanno sostituito gli studi di settore stessi.

Fonte: informazionefiscale.it

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here