Perché Depurare l’Acqua dell’Autolavaggio?

Perché Depurare l’Acqua dell’Autolavaggio?

Depurare l’acqua dell’autolavaggio è un’operazione fondamentale e serve ad evitare che i liquidi reflui finiscano diretti nelle fogne. I depuratori per autolavaggi possono essere di varie dimensioni, in base alla quantità di auto che saranno in grado di lavare giornalmente.

Questa acqua di “scarico” è ricca di oli e di tensioattivi, e proprio per questa ragione va trattata prima di giungere all’interno delle fogne. Questa acqua di “scarico” è ricca di oli e di tensioattivi, e proprio per questa ragione va trattata prima di giungere all’interno delle fogne.

Come Sono Fatti i Depuratori per Autolavaggi?

Questi sistemi di depurazione possono essere interrati o fuori terra; in particolare, quelli interrati, sono dotati di scarico in fogna, in corso idrico o su suolo.

Gli impianti installati esternamente hanno la capacità di trattare fino a un max di 50 auto al giorno e lo scarico avviene o in pubblica fognatura o reimmesso nell’impianto stesso.
Qualora si riutilizzassero le acque reflue, sarà necessario inserire a valle un impianto di filtrazione a quarzite e carboni attivi.

vasche di decantazione per autolavaggio prezzi

I depuratori sono composti da:

  • Dissabbiatore
  • Deoliatore
  • Filtro percolatore anaerobico
  • Trattamento eventuale di filtrazione a quarzite e carboni attivi

Il depuratore tratta i reflui dell’autolavaggio e li conduce direttamente nelle fogne attraverso una sequenza composta da dissabbiatore, disoleatore e filtro percolatore aerobico.

L’impianto di depurazione, con aggiunta di percolatore anaerobico, permette l’immissione dello scarico nel corso idrico.

Vedi Anche:  Lavaggio Moquette Auto Iniezione Estrazione
Chiudi il menu